vhs disney rare valore

Vhs videocassette Disney: qual è il loro reale valore oggi? Quali sono le più rare?

1 Maggio 2023

Aprite Ebay e nella casellina search inserite le chiavi di ricerca “Disney”, “Vhs” o “La Bella e la bestia”. Nel giro di qualche secondo probabilmente vi immaginate già in vacanza alle Seychelles oppure con la macchina nuova. I prezzi di vendita di queste vhs fanno rabbrividire: 12000 euro per un La Bella e la bestia originale black diamond! 5000 per un “la spada nella roccia”. 2500 “La carica dei 101”. Correte in soffitta e vi accorgete che avete ancora conservati tutti i lungometraggi Disney classici: Biancaneve, Cenerentola, La bella addormentata, la Sirenetta, Il re Leone etc etc, ne avete oltre 50, calcolatrice alla mano in quella soffitta avete 80000 euro in videocassette.
Aspettate a prenotare per 10 da Cracco per festeggiare, perché purtroppo non è vero niente. Un la bella e la bestia non vale 12000 euro, se trovate chi ve ne offre 5 (5 euro, non 5000) potete già ritenervi fortunati. Idem per Pinocchio, Robin Hood e tutti gli altri classici Disney prodotti in milioni di copie fra gli anni 90 e i primi 2000, gelosamente conservati nelle nostre librerie. Soppiantati dai dvd, questi supporti magnetici sono oggi degli inservibili feticci per gli amanti del vintage. In tal senso il loro fascino rimane inalterato dal progresso. ma il valore non è nemmeno lontanamente quello millantato dall’infallibile internet. Si, quella delle cassette per miliardari è una bufala. In questo articolo cercherò (brevemente) di spiegare perché, ma siccome non mi piace passare solamente come il tizio delle cattive notizie, vi elencherò anche qualche cartone animato (Disney) che invece un valore di mercato più interessante potrebbe averlo.

La bufala delle VHS Videocassette Walt Disney che valgono migliaia di euro e la rarissima “La bella e la bestia”


Questa è una leggenda nata qualche anno fa e che ancora tiene botta. Viene portata avanti con ammirevole costanza, se andate sui venduti ebay o su worthpoint le trovate davvero vendute a 1000, 2000 o 3000 euro. Ovviamente non sono vendite reali: sono finte, giusto per alimentare un hype che non esiste, dal momento che le stesse vhs sono comunissime e in vendita a pochi euro. Vi basta guardare i feedback dei venditori o dei partecipanti alle aste per snasare l’imbroglio.
Gli autori della bufala hanno diffuso la voce che i grandi classici originali e con il rombo nero siano rarissimi e abbiano un valore di mercato molto alto:
vhs disney grandi classici black diamond
Falso: sono le più comuni. A sostegno di questa teoria ci dicono che tali cassette sono le più antiche, in prima edizione, perché riportano la data 1984. In realtà quella è solamente la data della prima uscita per il noleggio. Negli anni sono state stampate e ristampate più volte, ma fino ai primi anni 90 la Disney non ha mai modificato quella data sul retro. Quindi anche se la vostra vhs è uscita (ad esempio) nel 1994, riporterà come data sempre 1984.

Ma perché non valgono niente? Non varranno mai niente?

Vale quanto detto più volte anche per i fumetti: un oggetto distribuito in milioni di copie, negli anni 90, non potrà mai avere un valore di mercato elevato. Ci sono troppe copie in circolazione. Non pensate neanche di comprarle o conservarle per investimento. Compratele (a cifre umane) o conservatele soltanto perché per voi sono un bel ricordo di gioventù, senza alcuna speranza di stampare soldi in una futura compravendita.

Quali sono le VHS Disney rare e qual è il loro valore?

Come abbiamo visto le cassette dei grandi classici / black diamond sono molto comuni, pertanto oltre a non avere valore economico oggi, non lo avranno neanche in futuro. Esistono alcune vhs che hanno una quotazione un po’ più alta, mai in nessun caso però raggiungono le migliaia di euro paventate su Ebay o sui blog che fanno disinformazione. E poiché ho smorzato gli entusiasmi parlando di videotape che non valgono niente, adesso voglio scrivere di queste che sono più collezionabili.

VHS Walt Disney ex noleggio

Si tratta delle prime uscite, distribuite per il mercato Home video nel 1982. Esteriormente sono molto diverse dalle classiche Black Diamond:
– in alcuni casi la custodia è bianca, come questa:
disney vhs pomi d'ottone e manici di scopa
– Sul dorso non hanno il tipico ologramma metallizzato che troviamo nel classici per la vendita.
– Le custodie possono essere molto diverse graficamente, ad esempio questa è Alice nel paese delle meraviglie:
vhs alice nel paese delle meraviglie
– La custodia in alcuni casi appare leggermente più tondeggiante o morbida.
– In altri casi, ad esempio “La bella addormentata nel bosco” la custodia frontalmente si presenta uguale e lateralmente c’è il rombo. Dovete osservare il retro e in basso sulla destra NON deve comparire la dicitura “vietato il noleggio” e non deve comparire il bollino film per tutti.
videocassette disney film per tutti
Questa cosa qui in alto NON deve esserci.

VHS sigillate

Vale per i giocattoli, per i fumetti e anche per le vhs: nel collezionismo ciò che non è mai stato usato ha una valutazione più alta. Il blister (tranne quando è contraffatto con intenti fraudolenti) è garanzia di nuovo. Rispetto a un “Il re leone” usato da 3 euro, un re leone nuovo può valere 7 o 8 volte di più. Ovviamente, nel caso in cui vogliate comprare una cassetta anni 80 o 90 sigillata, il venditore non può garantire il suo funzionamento a distanza di tanti anni. Il nastro magnetico di questi supporti non era eterno.

VHS Eclecta, Walkmann e Stardust

Non era soltanto La Buena Vista a distribuire in Italia i lungometraggi Disney. Eclecta e Walkmann furono due marchi che negli anni 80 si cimentarono nella distribuzione (anche) di cartoni animati. La maggior parte di queste erano in vendita nelle edicole ma non durarono molto: a quanto pare fu proprio la Walt Disney a regolamentare la questione dei propri diritti in Italia, limitando la distribuzione di queste case minori.
Graficamente si presentano un po’povere, per i collezionisti sono interessanti perché un unico film veniva commercializzato all’interno di custodie con grafica differente.
biancaneve vhs eclecta
Sono abbastanza rare oggi sul mercato, ma raro non significa, almeno in questo caso, costoso: l’oggetto appassiona solo una ristretta nicchia di collezionisti, pertanto, a prescindere dalla rarità, il loro costo si aggira sui 20-30 euro (che è comunque sempre più delle black Diamond).
Le vhs Stardust sono in realtà un capitolo a parte, che forse ho inserito qui un po’per i capelli, ma che per completezza meritano di essere menzionate.
Il marchio, fra gli anni 80 e gli anni 90, distribuì in Italia una ingente quantità di film e cartoni animati. Buona parte di essi erano giapponesi. Nella collana “Fantastimondo” troviamo anche molti titoli interessanti: Filmation’s Ghostbusters, Gi Joe, Jem, Transformers, Le avventure di lessie, Superman, l’uomo ragno, Bravestarr, Masters of the universe, Kiss me Licia, She-Ra, Denver e tanti altri.
Nella collana “Le favole più belle” appaiono poi titoli che conosciamo molto bene: Biancaneve e i sette nani, Alice nel paese delle meraviglie, La bella addormentata, Il libro della giungla, Aladino, Anastasia, La sirenetta…attenzione però: non sono i classici Disney! Si tratta principalmente di mediometraggi, molto fedeli alle favole originali, ma non sono i lungometraggi Disney. Tuttavia hanno una valutazione che si aggira sui 15 / 20 euro ciascuna.

Vhs videocassette Disney e titoli rari

vhs i racconti dello zio tom
Alcuni titoli sono più rari di altri, questo è inevitabile se consideriamo la mole di storie e disegni creati. L’interesse che suscitano è dovuto al fatto che non ebbero grande fortuna quando uscirono e anche i passaggi televisivi furono pochi. Come potete intuire già da soli, anche in questo caso non stiamo parlando ne’ di Cenerentola ne’ di Mary Poppins e di nessuno dei classici che conosciamo quasi a memoria. Nella maggior parte dei casi sono compilation di corti aggregati in un unico prodotto o cortometraggi non semplici da reperire. Titoli un po’ più rari sono:
– Lo scrigno delle 7 perle (deve essere scritto a numero).
– I racconti dello Zio Tom.
– Serie VIDEOPARADE con i gadget: Nel blister delle cassette di questa collana era inserito anche un piccolo gadget. La sua presenza ne determina la rarità.
– I cattivi Disney.
– Paperino nel Far west.
– Le 22 spie dell’unione.
– Buon compleanno Topolino.
– Buon compleanno Paperino.
– Popeye, Braccio di ferro (Con Robin Williams).
– Topolino superman.
– Winny Puh a tu per tu.
– Troppo vento per Winny Puh.
– Winny Puh orsetto ghiottone.
– Duck tales: la serie comprende 21 episodi a noleggio, alcuni abbastanza rari.

Tenete sempre a mente che quando classifico queste vhs come rare e con una buona valutazione, non mi riferisco in alcun modo alle cifre folli di inizio post. Sono articoli un po’ostici da trovare in effetti, ma generalmente è anche difficile trovare qualcuno che le paghi più di 50 euro.

Articoli correlati

Gli anni 90 sono impressi nella memoria di molti di noi. L’ultimo decennio del millennio, gli ultimi anni prima della rivoluzione internet e l’eco di spensieratezza proveniente dagli anni 80 che risuona nelle orecchie. L’infanzia...
“Non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me.” Diceva Groucho Marx. Se però questo club ha come presidente Topolino in persona è impossibile non desiderare essere...
Introduzione: gadget e inserti di Topolino Nel corso della sua lunga esistenza – ormai siamo a ben oltre 70 anni! – Insieme al fumetto di Topolino i bambini di tutte le età hanno ricevuto in...