nembo kid numero 1 la meteora di fuoco albi del falcol

Categoria: corno e supereroi

Il personaggio Nembo Kid, per amici e nemici “Superman”, ha fatto la sua prima apparizione negli Stati Uniti all’interno dell’ormai celebre Action Comics numero 1 del 1938. In Italia esordisce l’anno successivo, con altri nomi:...
Nel ventennio compreso fra gli anni 60 e 80, la casa editrice Corno fu assai prolifica in ambito fumettistico. Se per quanto concerne i supereroi il merito principale fu di fatto quello di aver importato...
Sturmtruppen: l’arte di Bonvi e quel sorriso amaro sulla guerra Esistono alcune tematiche considerate unanimemente dei tabù, che il senso comune riveste di un velo di rispettosa austerità. La guerra e in particolare gli eventi...
Shang Chi, maestro del Kung fu: le origini e il fumetto Marvel All’inizio degli anni 70, sull’onda dell’entusiasmo generata dal mito di Bruce Lee che stava convertendo l’intero occidente alla disciplina delle arti marziali, la...
Il corriere della Paura è una serie di 40 numeri pubblicata dalla Editoriale Corno fra il giugno 1974 e il settembre 1977. La periodicità è mensile, il formato 21×27,5 e la foliazione prevede 48 pagine...
Batman fumetto: gli esordi in Italia nel primo dopoguerra L’uomo pipistrello nasce negli Stati Uniti nel 1939, da un’idea di Bob Kane e Bill Finger. La sua prima apparizione avviene sul celeberrimo (e oggi super...
Nati dall’intuito di Stan Lee e Jack Kirby nel 1961, I Fantastici quattro sono una delle serie più popolari create dalla Marvel Comics. In questo articolo vi parlerò della principale trasposizione italiana del mitico quartetto...
Ho deciso di dedicare questo articolo ad una casa editrice che ha fatto la storia del fumetto made in Italy. Offrire una panoramica esaustiva di tutte le opere pubblicate dall’editoriale Corno negli anni della sua...
Alan Ford e il gruppo T.N.T: l’ironia di Magnus & Bunker nell’intramontabile fumetto Corno L’editoriale Corno, casa editrice milanese oggi celebrata principalmente per i suoi fumetti neri (Kriminal, Satanik) e per aver fatto conoscere all’Italia...