Dal 1995 al 1999, in Italia, sull’onda del successo dell’anime di Sailor Moon, (manifesto globale del maho shojo) arriva – grazie alla casa editrice Star Comics – il manga, con il titolo di “Sailor Moon la combattente che veste alla marinaretta”.
La Star Comics, nata nel 1987, si è specializzata (almeno all’inizio della distribuzione in Italia) in fumetti, prodotti negli Stati Uniti dalla Marvel Comics e da altri editori americani, e in manga (i fumetti di origine giapponese).
Come ogni settore, che in quel periodo fu travolto dal fenomeno Sailor, anche la famosa casa editrice si assicurò gli onori di distribuire l’intera storia a fumetti. Star comics dagli anni Novanta pubblica regolarmente tutto ciò che riguarda l’universo delle paladine della giustizia creato dalla sensei Naoko Takeuchi. Questo manga in particolare, trascorsi i 20 anni, è diventato ufficialmente vintage ed è molto amato dai collezionisti.

Sailor Moon manga: storia editoriale

sailor moon manga star comics
L’intera opera, era composta da 49 volumi (5 archi) con lettura occidentale, più uno speciale intitolato “Speciale combattimenti” e quattro numeri della rivista Kappa Magazine, in cui venne raccolta la storia principale del volume 11, dal titolo “L’amante della Principessa Kaguya”.
I primi 44 volumi, erano molto brevi e contenevano solo un capitolo (alcuni furono divisi in più parti, perché troppo lunghi). Avevano il formato di una rivista e in allegato c’era sempre un poster, al centro del fumetto.
Dal numero 45 in poi i volumi iniziarono ad uscire in formato uguale a quello giapponese, raggiungendo anche le 200 pagine.
Nei primi 26 numeri, c’erano i primi due archi, ed erano indirizzati a un pubblico più infantile. Per questo motivo, oltre al manga, erano presenti rubriche, approfondimenti, giochi e la posta dei lettori (il tutto legato a Sailor Moon).
Il manga, inoltre, presentava i nomi dei personaggi e le formule di attacco e delle trasformazioni, uguali alla serie animata. In alcuni di questi primi numeri fu pubblicata la rubrica TV Junior, con interviste a personaggi del mondo dello spettacolo.
A partire dal terzo arco, fino al quinto, la collana, fu indirizzata ad un pubblico più maturo e molte rubriche sparirono, pur continuando a mantenere pagine informative sui personaggi e l’opera.
I nomi dei personaggi, gli attacchi e le trasformazioni vennero modificate, inserendo quelli originali giapponesi.

Descrizione dei singoli Archi

sailor moon fumetto
– I Arco “Dark Kingdom”, tutto ruota intorno a Usagi Tsukino, ragazzina delle scuole medie, un po’ svogliata e goffa, il cui destino, è segnato dall’incontro con una gatta parlante chiamata Luna. Quest’ultima, tramite una spilla dai poteri misteriosi, permetterà alla protagonista di trasformarsi in una guerriera sailor. Luna spiega a Usagi che il suo compito, oltre quello di proteggere la Terra, è di trovare le altre guerriere Sailor e rintracciare con il loro aiuto la Principessa dell’antico regno lunare, Silver Millennium. Usagi diventa così l’eroina Sailor Moon, la guerriera dell’amore e della giustizia. Si ritroverà suo malgrado a combattere contro gli emissari del Dark Kingdom, il cui scopo era quello di ritrovare il leggendario Cristallo d’Argento.
Con l’avanzare della storia, dopo aver ritrovato le altre guerriere, si scoprirà che Sailor Moon è proprio la reincarnazione di Princess Serenity del regno di Silver Millennium, custode del Cristallo d’Argento. L’arco si concluderà con lo scontro, decisivo, tra le Guerriere Sailor e Queen Beryl, divenuta potentissima dopo essersi fusa con il potere di Queen Metaria.
• II Arco “Black Moon”. Viene introdotto dal futuro il personaggio di Chibiusa. Figlia della Neo-Queen Serenity, per dimostrare di essere una vera lady e salvare il regno dagli attacchi nemici, ma soprattutto la madre caduta in un sonno profondo, ruba la chiave del tempo a Sailor Pluto per andare nel passato e impossessarsi del cristallo d’argento di Usagi.
Colta però dalla preoccupazione per la sorte del suo regno torna nel futuro di nascosto. Inseguita da Usagi, Mamoru e Minako, Chibiusa verrà catturata, diventando così la Black Lady. Dopo svariati scontri Sailor Moon sconfigge il nemico e finalmente la Neo Queen Serenity si risveglierà dal sonno in cui era caduta. Ridestandosi, risveglia anche King Endimion e le guerriere Sailor ed esorta la figlia ad andare ad aiutare Sailor Moon; così, grazie al potere di Sailor Moon e di Sailor Chibi Moon, Death Phantom, viene distrutto.
– III Arco “Mugen”. Oltre ad essere introdotte le figure di altre due sailor del sistema esterno, Uranus e Neptune, ci sarà l’ingresso anche di Hotaru Tomoe (nuova amica di Chibiusa), che non gode di ottima salute e la cui identità, rimarrà per gran parte della serie misteriosa. Con il risveglio della Mistress9, grazie al cristallo del cuore di Chibiusa (che per puro caso anch’egli era sopito, nel corpo di Hotaru Tomoe) Sailor Moon, tenta il tutto per tutto al fine di salvarla e credendo alle parole della nemica le consegna la coppa lunare. Grazie agli sforzi congiunti delle guerriere Sailor, dapprima sseparate in due fazioni, poi costrette a fare fronte comune, la terza serie si chiude con lo scontro decisivo contro Sailor Saturn (La sailor della distruzione) e Pharao90. In seguito si unirà una nuova Moon, Super Sailor Moon.
– IV Arco “Yume”. Il tema portante di questa parte di manga sono i sogni. Viene introdotto Elios e come nemici, sono presenti il Trio Amazzonico e il Quartetto delle Amazzoni, oltre alla perfida Nehellenia. Costei è disposta a tutto pur di diventare la vera regina della luna e impossessarsi del Cristallo d’argento. Nel finale, Nehellenia, verrà sconfitta dal potere unito di tutte le sailor senshi che ottenendo il grado di trasformazione Sailor Star permettono a loro volta di fare evolvere anche la protagonista, fino all’ultimo livello di Eternal Sailor Moon. La storia si conclude con la cerimonia di incoronazione di Neo Queen Serenity e King Endimion fino all’apparizione del Sailor Quartet, il Quartetto delle amazzoni liberato dal malvagio potere di Nehellenia.
– V Arco “Stars”. Nell’ultima parte vengono presentate nuove Sailor Senshi della nostra galassia ma appartenenti a sistemi planetari differenti, come le Sailor Starlights. Tra i nuovi personaggi ci sono ChibiChibi, la principessa Kakyuu e la malvagia Sailor Galaxia.
Viene rivelata, inoltre, l’essenza di ogni male, ovvero Chaos. Madre di tutti i malvagi presenti nel manga, e sarà proprio questo l’ultimo nemico che le guerriere dovranno affrontare.

L’importanza del manga Sailor Moon star comics

sailor moon manga 37
Possiamo tranquillamente affermare che tutto sia nato dal manga. Tutte le ragazze e i ragazzi cresciuti negli anni 90 con la serie animata Sailor moon, i gadget, i giocattoli e i meravigliosi oggetti di cartoleria, oggi ancora amati e collezionati, devono molto al manga originale. Senza di esso non ci sarebbe stata la storia che tutti noi conosciamo, non ci sarebbero state immagini rappresentative della guerriera che vestiva alla marinara, non ci sarebbe stata nemmeno le versione più recente, Crystal, vero tributo per disegni e fedeltà alla storia, del manga.
Nel 2016, a distanza di oltre 20 anni dalla prima pubblicazione di Sailor Moon del 1995, durante il Lucca Comics, la Star Comics, annunciò una seconda ristampa italiana. Due erano le edizioni, la prima destinata alle edicole, regular edition, precedentemente proposta dalla ex GP Publishing. La seconda per le fumetterie, perfect edition, composta da dieci volumi regolari, più due volumi aggiuntivi di Sailor V.

Sailor moon manga: qual è il suo valore, dove lo posso comprare o vendere?

Il manga di Sailor Moon negli anni 90 poteva essere acquistato sia in edicola che in fumetteria, con periodicità mensile, al prezzo iniziale di 3.000 lire. Il suo costo è aumentato con le uscite successive, raggiungendo il prezzo di 4.000 lire nelle ultime uscite. Oggi i singoli volumi ovviamente non si trovano più nuovi ma vengono venduti usati a pochi euro cadauno, mentre una serie completa 1-49 può avere una valutazione di circa 120 euro. Il sito principale dove poter comprare questo manga è Ebay e suggeriamo di farlo nel negozio ebay di qualche fumetteria, per evitare soprese. Se desiderate venderli potete invece contattarci tramite email (infograffitiblog@gmail.com) o whatsapp (3518675462), specificando quanto desiderate ricavare e inviando possibilmente le foto della vostra collezione.