Kit Carson è, tra tutti i personaggi, il più fidato compagno di Tex, quello tra i suoi pards con cui condivide più avventure. Un sodalizio così forte da spingere Tex Willer a chiamare Kit il proprio figlio, proprio in onore dell’amico fraterno. Ma chi è questo personaggio che ha cavalcato i decenni al fianco dell’eroe bonelliano?

Kit Carson: biografia del personaggio

Apparso fin dal primo numero di Tex, Carson è un personaggioche prende il nome da un uomo del West realmente esistito, diventato leggenda del suo tempo già mentre era in vita. Stiamo parlando dell’omonimo uomo di frontiera del XIX° secolo. Cacciatore, soldato, esploratore ed agente indiano, il Carson originario ha in realtà solo il nome in comune con quello che sarà poi il personaggio creato da Gianluigi Bonelli e disegnato da Galep. Le imprese e la condotta sono sicuramente molto diverse.

kit carson storico

Nel fumetto lo troviamo rappresentato come un uomo di circa 10 anni più grande di Tex, quindi tra i 50 ed i 55. Alto, di stazza imponente, dal carattere forte e determinato. Forte e coraggioso, non si tira mai indietro quando si tratta di assecondare i piani del suo amico ranger. Ottimo tiratore, soprattutto con il suo fedele fucile Winchester, e raffinato stratega, è il secondo in comando dopo Tex. Vive nella riserva indiana insieme agli altri pards, ed è conosciuto tra i nativi americani come Capelli d’argento. Spesso il suo sguardo cupo sul futuro gli vale l’appellativo di “menagramo”, e altrettanto spesso ci imbattiamo nelle sue bizzarre imprecazioni. Brontolone e sarcastico, i suoi battibecchi con Aquila d’Oro ci regalano dei momenti piacevolmente umoristici tra le pagine.

Per la barba di Matusalemme ballerino!

carson winchester

Il passato di Carson

Il passato di Capelli d’argento è ammantato di mistero, e non sono molte le informazioni in nostro possesso. Sappiamo che prima di conoscere Tex ha vissuto nel Montana, ed è già un ranger nel momento del loro primo incontro. Si vedono per la prima volta quando il ranger viene arruolato nello stesso corpo armato, alla fine del suo periodo da fuorilegge. Gentiluomo e donnaiolo, probabilmente è il padre naturale di Donna, figlia della locandiera Lena Parker, e la considera una sorta di figlioccia.

Una parte del passato di Carson viene svelato in alcune storie ambientate all’epoca della sua giovinezza:

  • Albi 407-409: “Il passato di Carson”, “I fuorilegge del Montana”, “Ultimo scontro a Bannock” (1994). Vere e proprie pietre miliari della saga, ci riportano ad un Kid Carson ai tempi della gioventù. Sceneggiatura di Mauro Boselli e disegni di Carlo Raffaele Marcello.
  • “Sfida nel Montana” (2017). Quarto cartonato alla francese, sceneggiatura di Gianfranco Manfredi e disegni di Giulio De Vita
  • Tex Willer n.29-33 “Sull’alto Missouri”. Sceneggiatura di Mauro Boselli, disegni di Pasquale Del Vecchio.

Corna di centomila diavoli!

albi kid carson

Kit Carson: Spin off

Kit Carson è protagonista di “Duello a Cactus City”, una storia vintage nell’albo n.5 della collana Ragno d’oro (1950), considerata l’unico vero spin-off di Tex. La collana “Ragno d’oro” ristampava storie già uscite, ma questa era una storia inedita. Scritta da Gianluigi Bonelli ed illustrata da Galleppini e Monasterolo, vede protagonista Kid Carson ai tempi della sua gioventù. Viene ristampata anche in appendice alla prima serie a strisce de “Il piccolo ranger”.

duello a cactus city