I libri di Dylan Dog sono una raccolta di volumi cartonati, in brossura, pubblicati da Bonelli a partire dal 2015. Si tratta di avventure selezionate e particolarmente significative per la storia della testata. La collezione rappresenta un’antologia degli albi più storici ed iconici, ma è anche arricchita da volumi speciali con contributi degli autori e materiale inedito. I libri vengono pubblicati senza una precisa periodicità, in formato 23 x 31, con tavole a colori e copertine inedite.

Quanti sono i libri di Dylan Dog

Al momento la collana è composta di 26 libri, di cui l’ultimo, “Il pianeta dei morti 4”,  è uscito nel settembre 2022.

Il piano dell’opera è così strutturato:

  1. “La quinta stagione” – Novembre 2015 – Storia di Sclavi disegnata da Luca Piccatto, uscita per la prima volta nell’albo #117
  2. “La dama in nero” – Giugno 2016 – Testi di Sclavi e disegni di Montanari/Grassani. Ristampa la storia in due parti contenuta in Dylan Dog #16-17, costituita da “Il castello della paura” e “La dama in nero”.
  3. “Dopo un lungo silenzio” – Novembre 2016 – Storia particolarmente significativa perché segna il ritorno alla sceneggiatura di Tiziano Sclavi, dopo ben nove anni. I disegni sono invece di Giampiero Casertano. La prima pubblicazione dell’avventura risale ad appena il mese precedente, Ottobre 216, in Dylan Dog 362, quello con la copertina non disegnata.
  4. “Diary” – Novembre 2016 – Testi di Marco Nucci e Isaak Friedl, disegni di Montanari/Grassani. Si tratta di un volume celebrativo del trentennale, particolare rispetto agli altri. Per ciascuno dei 30 anni di storia editoriale di Dylan Dog, uno dei suoi autori contribuisce con un piccolo racconto, una pagina di diario o una lettera in cui racconta la propria esperienza con l’indagatore dell’incubo. Contiene anche materiale inedito, come bozzetti scartati, prove colore, schizzi e studi del personaggio.
  5. “La zona del crepuscolo” – Giugno 2017 – Raccoglie la trilogia delle storie ambientate a Inverary: “La zona del crepuscolo”, “Ritorno al crepuscolo” e “Gli eredi del crepuscolo”.
  6. “Trent’anni in copertina” – Novembre 2017 – AA.VV. ,copertina di Claudio Villa – Altro volume particolare, raccoglie tutte le copertine dei primi 30 anni di Dylan Dog
  7. “Nel mistero” – Novembre 2017 – Testi di Sclavi, disegni di Stano. Viene riproposta la storia dell’albo #375, ma con dei contenuti extra.
  8. “I segreti di Ramblyn” – Contiene le due storie ispirate alla serie cult di David Lynch “Twin Peaks”: “I segreti di Ramblyn” e “La belva delle caverne”, rispettivamente pubblicate negli albi #64 e #65 di Dylan Dog.
  9. “Dylan Dog e Dampyr” – Agosto 2018 – Contiene le due storie che vedono il crossover tra l’indagatore dell’incubo e il cacciatore di vampiri. “Arriva il Dampyr”, testi di Recchioni/Gualtieri e disegni di Bigliardo, pubblicata sull’albo Dylan Dog 371, e “L’indagatore dell’incubo”, testi di Boselli e tavole di Brindisi, apparsa in Dampyr #209.
  10. “Profondo nero” – Ottobre 2018 – Ristampa la storia scritta da Dario Argento. Una collaborazione che non poteva mancare tra il regista di horror di culto e l’indagatore dell’incubo. I disegni sono di Corrado Roi.
  11. “Dylan Dog e Mister No. Ananga!” – Giugno 2019 – Contiene le storie con Ananga, demone creato da Sclavi per Mister No molti anni prima, con cui adesso anche Dylan Dog deve fare i conti. Il volume è composto da: “Ananga!” e “L’urlo del giaguaro”, uscite su Dylan Dog #133-134, “Ananga!” e “Lo spirito del male”, uscite su Mister No #91 e 92, e inoltre un finale crossover di Michele Masiero, “Le radici del male”, uscito per la prima volta nella collana Color Fest.
  12. “Talks” – Novembre 2019 – Una raccolta di interviste agli autori che hanno contribuito al successo di Dylan Dog nel corso degli anni, e anche un’intervista allo stesso Dylan. Testi di Marco Nucci e art di Gigi Simeoni
  13. “Killex” – Luglio 2020 – Contiene le due storie del dottor Killex apparse negli albi #80 e #129, “Il cervello di Killex” e “Il ritorno di Killex”, scritte da Sclavi e disegnate rispettivamente da Casertano e Roi.
  14. “Gli orrori di altroquando” – Dicembre 2020 – La storia illustrata da Attilio Micheluzzi su testo di Sclavi, originariamente apparsa nel 1988 nello Speciale Dylan Dog #2
  15. “I vampiri” – Dicembre 2020 – Un omaggio alla pellicola “Essi vivono” di Carpenter. Scritta da Sclavi e disegnata da Ambrosini, viene pubblicata per la prima volta in Dylan Dog #62 nel 1991.
  16. “Il pianeta dei morti 1” – Gennaio 2021 – La prima parte della saga che si sviluppa in un universo alternativo, con un Dylan Dog ormai vecchio e stanco. Contiene “Addio, Groucho” (Dylan Dog Color Fest #10), di Alessandro Billotta con disegni di Martinello, e “Il tramonto dei vivi morenti” (Dylan Dog Gigante #22), sempre di Billotta con disegni di Daniela Vetro.
  17. “L’ occhio del gatto” – Aprile 2021 – Ristampa di Dylan Dog #119, testi di Sclavi e disegni di Saudelli.
  18. “Johnny Freak” – Giugno 2021 – Le due storie di uno dei personaggi più iconici ed amati della serie. “Johnny Freak”, pubblicata per la prima volta nell’albo #81, con testi di Sclavi e disegni di Venturi, e “Il cuore di Johnny”, uscita in Dylan Dog #127, con testi di Sclavi/Marcheselli e disegni di Casertano.
  19. “Il pianeta dei morti 2” – Ottobre 2021 – Secondo libro della saga del pianeta dei morti, contiene l’episodio “La casa delle memorie”, pubblicato nello Speciale Dylan Dog #29.
  20. “Sally” – Novembre 2021 – La prima storia del trittico dedicato alle canzoni di Vasco Rossi, pubblicata la prima volta nella serie regolare #418. Testi di Paola Barbato, disegni di Corrado Roi.
  21. “Albachiara” – Novembre 2021 – Secondo albo nato dalla collaborazione con Vasco Rossi. Scritta da Gabriella Contu e disegnata da Sergio Gerasi, appare originariamente nell’albo #419.
  22. “Jenny” – Novembre 2021 – L’ultima storia della triade di Vasco, ispirata alla canzone “Jenny è pazza”. Scritta da Barbara Baraldi e disegnata da Davide Furnò, esce nell’albo 420.
  23. “La fine è il mio inizio” – Marzo 2022 – Testi di Alessandro Bilotta e art di Giulio Camagni. Ancora un episodio della saga del pianeta dei morti, uscito nello Speciale Dylan Dog #30.
  24. “La macchina umana” – Aprile 2022 – Ristampa della storia apparsa nell’albo #356, scritta da Bilotta e disegnata da De Tommaso.
  25. “Inferni” – Giugno 2022 – Contiene due storie “infernali”: “La bellezza del demonio”, scritta da Sclavi e disegnata da Trigo, apparsa nell’albo #6, e “Inferni”, scritta da Sclavi e disegnata da Ambrosini, pubblicata nell’albo numero 46.
  26. “Il pianeta dei morti 4” – Contiene la storia “Nemico pubblico numero 1”, scritta da Bilotta e disegnata da Gerasi. Originariamente apparsa nello Speciale Dylan Dog #31.

Quanto vale la collezione dei libri di Dylan Dog

I libri di Dylan Dog non sono considerati rari, né possiedono grande valore collezionistico. Gli appassionati della serie che volessero entrare in possesso di qualcuno di questi libri, o anche collezionarli tutti, non avranno difficoltà a reperirli, sia sul sito dell’editore che sulle piattaforme di vendita on line.

I prezzi possono variare tra i 15 ed i 25 euro circa. La maggior parte si trovano in ottime condizioni a prezzi decisamente più bassi, mentre i pochi un po’ più richiesti possono arrivare a costare anche 40 euro.